Attualità

Enasarco: nuovo contributo per infortunio, malattia o ricovero

L’Enasarco, con una guida pubblicata sul proprio sito, ha reso noto che è disponibile una nuova prestazione erogata dalla Fondazione come sostegno straordinario al reddito degli iscritti attivi, in caso di sospensione dell’attività lavorativa per almeno 21 giorni consecutivi dovuta a infortunio, malattia o ricovero.

È una nuova prestazione erogata dalla Fondazione come sostegno straordinario al reddito degli iscritti attivi, in caso di sospensione dell’attività lavorativa dovuta ad infortunio, malattia o ricovero.

Spetta agli agenti in attività.

È possibile usufruire della prestazione una sola volta nel 2018, anche nell’ipotesi di più infortuni, malattie o ricoveri.

L’importo del contributo erogato è pari a 1.000 euro

Requisiti

  • Avere un conto previdenziale, alla data dell’evento, incrementato esclusivamente da contributi obbligatori, con un saldo attivo al 31/12/2017 di almeno 124,50 euroe un’anzianità contributiva complessiva di almeno 5 anni (di cui 10 trimestri negli anni 2015, 2016 e 2017);
  • aver interrotto per almeno 21 giorni consecutivi(esclusi il primo e l’ultimo giorno dell’evento) l’attività lavorativa;
  • avere un’attestazionedi un pronto soccorso, un ospedale pubblico, una ASL o una clinica privata (sono esclusi i certificati rilasciati dai medici di base e dagli specialisti);
  • essere titolare di un valore ISEE non superiore a 898,81 euro.

 

Ultime news

Informative

Rottamazione Ter e saldo e stralcio cartelle | info n. 21/2018

L’istanza è da presentare entro il 30 aprile, le cartelle si rottamano senza versare sanzioni e interessi di mora e può accedere anche chi ha già aderito alla rottamazione bis ma non ha rispettato le scadenze

Vai alla news
Informative

Legge di bilancio in sintesi | info n. 9/2019

Riportiamo una sintesi dei contenuti della Legge di bilancio 2019, che riprenderemo nello specifico per gli approfondimenti più opportuni

Vai alla news
Informative

Tassazione IRPEF reddito lavoro dipendente, conguaglio | info n. 4/2019

Il conguaglio di fine anno viene spesso percepito come un disagio per il lavoratore. Proponiamo un sistema di tassazione alternativo, che equilibra le trattenute in corso d’anno riducendo il conguaglio

Vai alla news