Comunicazioni

Privacy – tutela delle comunicazioni con lo studio

Gentile Cliente,
con l’entrata in vigore del GDPR, lo Studio ha adottato tutte le precauzioni necessarie per garantire la massima tutela nella gestione dei dati raccolti e trattati.

A tal fine, abbiamo potenziato le protezioni tecniche ed organizzative dell’area riservata del portale così da garantire la massima tutela dei documenti pubblicati.

Le comunicazioni via e-mail non godono invece dello stesso livello di sicurezza.

Da parte nostra, sempre nell’ottica di garantire la massima sicurezza e riservatezza possibile, Vi abbiamo chiesto di fornirci i recapiti dei destinatari a cui inviare i vari documenti e poniamo la massima attenzione ai singoli inoltri effettuati.

Tuttavia, qualora desideraste che alcuni documenti (file delle retribuzioni nette, bilanci, dichiarazioni dei redditi, ecc) siano trasmessi via mail anziché tramite portale o a mezzo cartaceo, potreste decidere di assicurarvi la massima protezione chiedendoci di adottare un sistema di criptazione con la relativa password da concordare.

Qualora desideraste adottare questa modalità, vi preghiamo di inviarci una comunicazione via pec al nostro indirizzo ti.li1563751920amlag1563751920el@it1563751920aicos1563751920saeiz1563751920zopoi1563751920duts1563751920 con l’elenco dei documenti da criptare e la relativa password (da creare nel rispetto delle regole base di sicurezza). In alternativa alla pec, potete recapitarci le informazioni richieste anche in formato cartaceo, purchè in busta chiusa e con raccomandata.

In assenza di una vostra specifica indicazione, continueremo a gestire la corrispondenza con le consuete modalità.

Ultime news

Informative

Definiti i termini di emissione della fattura elettronica | info n. 33/2019

A partire dall’1 luglio 2019 la fattura può essere emessa e inviata allo SDI entro dodici giorni dall’effettuazione dell’operazione

Vai alla news
Informative

Versamento imposte e contributi prorogato al 30 settembre | info n. 32/2019

E’ confermata la proroga dei versamenti al 30 settembre ed è estesa a tutti i versamenti risultanti dalle dichiarazioni, inclusi minimi e forfettari

Vai alla news
Informative

IMU e TASI | info n.28/2019

Si avvicina la scadenza per il versamento dei tributi comunali sugli immobili, che quest’anno scade il 17 giugno ed esclude solo le abitazioni principali appartenenti a categoria catastale non di lusso

Vai alla news