Informative

Bonus occupazione giovani eccellenze| info n.10/2019

Download

I datori di lavoro privati che nell’anno 2019 (1° gennaio – 31 dicembre) assumono “giovani eccellenze” possono beneficiare di uno sconto contributivo per un periodo massimo di 12 mesi decorrenti dalla data di assunzione nel limite massimo di 8.000 euro per ogni assunzione effettuata.
Per giovani eccellenze si intendono:

  • cittadini in possesso della laurea magistrale ottenuta nel periodo 1° gennaio 2018 – 30 giugno 2019 con la votazione di 110 e lode e con una media ponderata di almeno 108/110, entro la durata legale del corso di studi e prima del compimento del 30° anno di età, in università statali o non statali legalmente riconosciute,
    oppure
  • cittadini in possesso di un dottorato di ricerca, ottenuto nel periodo 1° gennaio 2018 – 30 giugno 2019 e prima del compimento del 34° anno di età, in università statali o non statali legalmente riconosciute,

L’assunzione deve avvenire con contratto a tempo indeterminato, anche a tempo parziale. In tal caso lo sconto contributivo è ridotto proporzionalmente all’orario di lavoro.
L’esonero contributivo, in presenza dei requisiti sopra esposti, spetta anche per le trasformazioni a tempo indeterminato attuate nell’anno 2019.
Al momento la norma non è immediatamente applicabile poiché si attende l’emanazione della circolare INPS esplicativa dell’agevolazione e della modalità di sua applicazione.

Ultime news

Informative

Definiti i termini di emissione della fattura elettronica | info n. 33/2019

A partire dall’1 luglio 2019 la fattura può essere emessa e inviata allo SDI entro dodici giorni dall’effettuazione dell’operazione

Vai alla news
Informative

Versamento imposte e contributi prorogato al 30 settembre | info n. 32/2019

E’ confermata la proroga dei versamenti al 30 settembre ed è estesa a tutti i versamenti risultanti dalle dichiarazioni, inclusi minimi e forfettari

Vai alla news
Informative

IMU e TASI | info n.28/2019

Si avvicina la scadenza per il versamento dei tributi comunali sugli immobili, che quest’anno scade il 17 giugno ed esclude solo le abitazioni principali appartenenti a categoria catastale non di lusso

Vai alla news