Informative

Incentivi per l’autotrasporto | info n.13/2019

Download

La legge di bilancio 2019 ha introdotto, tra le altre, due importanti misure agevolative del settore dell’autotrasporto.

Incentivi per favorire la professione di conducente dei camion

A decorrere dal 1/1/2019 e fino al 31/12/2020, ai conducenti assunti con regolare contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato dalle imprese di autotrasporto merci per conto di terzi, spetta un rimborso in misura pari al 50% del totale delle spese sostenute e documentate per il conseguimento della patente e delle abilitazioni professionali per la guida dei veicoli destinati all’esercizio dell’attività di autotrasporto di merci per conto di terzi.

I diretti interessati dovranno presentare apposita domanda di rimborso delle spese sostenute e il datore di lavoro dovrà provvedere al rimborso entro fine giugno 2019 per chi risulta già in forza alla data del 1-01-2019 e entro 6 mesi dall’assunzione per i nuovi dipendenti o dalla trasformazione a tempo indeterminato.

Le disposizioni si applicano:

  1. a) ai conducenti che non abbiano compiuto il 35° anno di età al 1.01.2019, inquadrati con le qualifiche Q1, Q2 o Q3 previste dal contratto collettivo nazionale di lavoro-Logistica, trasporto merci e spedizione,
  2. b) alle imprese di autotrasporto di merci per conto di terzi attive sul territorio italiano, regolarmente iscritte al Registro elettronico nazionale delle imprese di trasporto su strada e all’Albo nazionale degli autotrasportatori di cose per conto di terzi.
  • Detrazione Ires

Ai fini Ires, alle imprese di autotrasporto spetta una detrazione totale dall’imposta lorda per una quota pari ai rimborsi erogati, nel limite di  1.500 euro totali per ciascun periodo d’imposta.

I decreti attuativi dovranno inoltre chiarire i seguenti punti:

  • le spese per il conseguimento della patente o l’abilitazione professionale devono essere sostenute in un lasso temporale definito oppure il rimborso è sempre dovuto a prescindere dalla data di conseguimento della patente?
  • Le qualifiche (o meglio livelli!) Q1, Q2, Q3 non sono livelli destinati al personale con qualifica di autista. A quale ccnl o a quali livelli si deve fare riferimento?

Le modalità di richiesta e di erogazione del rimborso saranno definite dal Ministero del Lavoro con apposito provvedimento del quale si attende l’emanazione.

Attendiamo quindi la pubblicazione dei provvedimenti attuativi per tornare sull’argomento.

Restiamo a Vs. completa disposizione per qualsiasi ulteriore chiarimento voleste in merito e porgiamo distinti saluti

Ultime news

Eventi

Il welfare che innova: le nuove opportunità per aziende e dipendenti

Abbiamo organizzato un evento GRATUITO per dare la possibilità a tutte le aziende di potersi orientare con facilità nel mondo del welfare

Vai alla news
Informative

Legge di bilancio in sintesi | info n. 9/2019

Riportiamo una sintesi dei contenuti della Legge di bilancio 2019, che riprenderemo nello specifico per gli approfondimenti più opportuni

Vai alla news
Informative

Tassazione IRPEF reddito lavoro dipendente, conguaglio | info n. 4/2019

Il conguaglio di fine anno viene spesso percepito come un disagio per il lavoratore. Proponiamo un sistema di tassazione alternativo, che equilibra le trattenute in corso d’anno riducendo il conguaglio

Vai alla news