Informative

Lavoratori somministrati – comunicazione annuale | info n. 5/2019

Download

Lgs. 81/2015 art. 36 comma 3

Il datore di lavoro che si avvale di lavoratori somministrati è tenuto ad inoltrare la comunicazione periodica a consuntivo entro il 31 gennaio dell’anno successivo a quello di utilizzo alle RSA o RSU o, in mancanza, alle organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative.

Quindi, entro il 31 gennaio 2019, i datori di lavoro che nell’anno 2018 si sono avvalsi delle prestazioni di lavoro da parte di lavoratori somministrati, dovranno inoltrare l’apposita comunicazione informativa.

La comunicazione deve contenere i seguenti dati:

  1. numero dei contratti di somministrazione di lavoro conclusi e la durata degli stessi;
  2. numero e qualifica dei lavoratori interessati.

La mancata informativa ai sindacati può essere qualificata come “condotta antisindacale” e legittimare gli organismi territoriali delle associazioni sindacali nazionali a ricorrere alla procedura di cui all’art. 28 dello Statuto dei lavoratori (legge n. 300/1970).

Nell’ipotesi di mancato o non corretto assolvimento di tale obbligo, trova applicazione la sanzione amministrativa pecuniaria pari a un importo compreso tra un minimo di € 250,00 ad un massimo di € 1.250,00.

Ultime news

Eventi

Il welfare che innova: le nuove opportunità per aziende e dipendenti

Abbiamo organizzato un evento GRATUITO per dare la possibilità a tutte le aziende di potersi orientare con facilità nel mondo del welfare

Vai alla news
Informative

Legge di bilancio in sintesi | info n. 9/2019

Riportiamo una sintesi dei contenuti della Legge di bilancio 2019, che riprenderemo nello specifico per gli approfondimenti più opportuni

Vai alla news
Informative

Tassazione IRPEF reddito lavoro dipendente, conguaglio | info n. 4/2019

Il conguaglio di fine anno viene spesso percepito come un disagio per il lavoratore. Proponiamo un sistema di tassazione alternativo, che equilibra le trattenute in corso d’anno riducendo il conguaglio

Vai alla news